Perché non c'è un mese per un lungo periodo

Selezione

Il normale ciclo mensile va da 27 a 32 giorni. L'assenza prolungata delle mestruazioni è un sintomo allarmante che richiede attenzione. Un tale fenomeno indica spesso una malattia ginecologica o una patologia pericolosa per la salute.

Un po 'sul ciclo mestruale

La funzione principale del ciclo mensile è la riproduzione. Una donna sana affronta le secrezioni vaginali sanguinose ogni mese che non possono essere assenti senza una causa.

Con la menopausa, che si verifica dopo 45 anni, non ci sono le mestruazioni. Ma se è possibile riprodurlo all'età di 12 a 45 anni, la loro presenza è obbligatoria. La mancanza di mestruazioni può essere un segno di una malattia grave che può portare alla sterilità.

L'assenza prolungata di scarico porta spesso allo sviluppo di sintomi di amenorrea, che possono essere:

  • primaria - la donna non ha mai avuto un periodo;
  • secondaria - la mestruazione è assente per diversi cicli.

Un ciclo stabile è il principale indicatore della salute riproduttiva. Una qualsiasi delle sue violazioni provoca difficoltà associate alla fecondazione dell'uovo. Il processo di mestruazione rappresenta la desquamazione (rifiuto) dell'endometrio uterino. In questo momento c'è una rottura del follicolo, che comporta sensazioni sgradevoli. La membrana mucosa dell'utero è rotta. Ma dopo il completamento delle mestruazioni, un nuovo follicolo sta maturando nell'ovaia - il ciclo riprende.

L'assenza di dimissione mensile durante il ciclo mestruale richiede un'attenzione speciale.

Le ragioni della mancanza di mestruazioni

Qualsiasi mestruazione irregolare è un problema serio. Le ragioni dell'assenza di mestruazioni (amenorrea) possono essere associate sia alle caratteristiche fisiologiche del corpo femminile che a patologie pericolose.

Fattori che provocano l'amenorrea:

  1. Malfunzionamento del sistema endocrino. Quando gli ormoni tiroidei sono prodotti in quantità insufficiente, le mestruazioni possono essere assenti per lungo tempo.
  2. Gravidanza. Non è un segreto che durante la gravidanza non ci siano periodi. Questa è l'unica ragione per spiegare la presenza di questo fenomeno in una donna sana. Per confermare o smentire il fatto di concepire si consiglia di utilizzare un test speciale.
  3. Climax. La menopausa di solito si verifica dopo 45 anni. La funzione della riproduzione scompare, così come le mestruazioni durante la menopausa. In questo caso, l'assenza di mestruazioni è la norma fisiologica, il che significa che non ci sono motivi per eccitare.
  4. Disturbi della ghiandola pituitaria. La presenza di un tumore in uno dei centri subcorticali del cervello provoca il fallimento del ciclo mestruale, a causa del quale non c'è scarico per molto tempo.
  5. Disfunzione ovarica Il malfunzionamento delle ovaie può essere associato a disturbi ormonali. A causa della disfunzione dell'utero e delle ovaie durante tutto il ciclo, ci sarà un forte dolore alla trazione nell'addome inferiore.
  6. Uso di contraccettivi orali. L'accettazione di alcune pillole anticoncezionali provoca un fallimento ormonale, a causa del quale le mestruazioni possono non essere per un lungo periodo.
  7. Bulimia e anoressia. Malattie associate a un brusco cambiamento nella categoria di peso. Sono spesso accompagnati da una mancanza di scarico. In questo caso, questo fenomeno è una reazione protettiva dell'organismo, perché qualsiasi perdita di sangue in tali patologie, incluso il ciclo mestruale, è in pericolo di vita.
  8. Malattie veneree Alcune malattie sessualmente trasmesse causano l'assenza di mestruazioni.
  9. Abuso di alcol e droghe. Una donna che usa regolarmente droghe e alcol, le mestruazioni possono essere assenti per molto tempo. Il fatto è che le cattive abitudini hanno un effetto devastante sul sistema riproduttivo.
  10. Stress emotivo, stress. Gli shock nervosi che vengono testati regolarmente, provocano interruzioni nel funzionamento dei sistemi di organi interni, incluso il sesso. Come risultato della rottura del suo lavoro, c'è il rischio di mancanza di mestruazioni.

Quando consultare un medico

La mancanza di mestruazioni non è sempre una causa di panico. Se questo fenomeno è stato innescato da fattori come la gravidanza o lo stress, non porterà a conseguenze spiacevoli. Ma se la prolungata assenza di mestruazioni è il risultato dell'infezione dei genitali o dello sviluppo della malattia, la donna ha bisogno di cure.

Quindi, dovresti essere preoccupato se l'amenorrea, che compare tra i cicli mensili, è accompagnata dai seguenti sintomi:

  1. Debolezza muscolare
  2. Eruzioni cutanee
  3. L'aspetto sulle natiche e sulle smagliature dell'addome.
  4. Pelle secca
  5. Aumento della pressione sanguigna
  6. Cambio brusco della categoria di peso.
  7. Aumento della temperatura
  8. Capelli arrossati
  9. Fatica.
  10. Capogiri frequenti
  11. Insonnia.
  12. Regolari sbalzi d'umore.
  13. Dolore addominale crampi
  14. Debolezza e disagio.
  15. Disagio sentito in diverse parti del corpo.

La presenza di questi segnali di pericolo è un motivo di consultazione in ginecologia.

Cosa fare se il mensile

Per prevenire il verificarsi degli effetti dell'amenorrea, è necessario monitorare regolarmente il ciclo mestruale. In presenza di malattia ginecologica, è necessario svolgere attività diagnostiche. Ma se le ragioni dell'assenza delle mestruazioni non sono associate a fattori patologici, non è necessaria una visita al ginecologo. È sufficiente apportare modifiche al tuo stile di vita e il ciclo mensile si stabilizza.

L'assenza di mestruazioni, provocata da malattie ginecologiche o disturbi ormonali, richiede una diagnosi. L'esame di laboratorio comprende:

  • procedura di biopsia - necessaria per controllare le condizioni dell'endometrio;
  • esami delle urine e del sangue;
  • radiografia della sella turca;
  • cariotipo (ricerca genetica);
  • tomografia;
  • Ultrasuoni delle ghiandole surrenali e degli organi pelvici;
  • biochimica del sangue.

Il trattamento dell'amenorrea inizierà solo dopo che la diagnosi corretta è stata fatta dal ginecologo. In alcuni casi, è anche necessario consultare un endocrinologo o genetica.

Per prevenire il verificarsi di questo problema, si consiglia di sottoporsi regolarmente ad un esame ginecologico.

Ritardo e assenza di mestruazioni (amenorrea)

Informazioni generali sul ritardo (assenza) delle mestruazioni

Cause di amenorrea (mestruazioni ritardate)

Diagnosi di amenorrea

Trattamento di amenorrea

Informazioni generali sul ritardo (assenza) delle mestruazioni

Il ritardo delle mestruazioni per 6 mesi o più, così come la completa assenza di mestruazioni, è chiamato amenorrea.

Se una ragazza sotto i 14-16 anni non ha iniziato il ciclo, parla di amenorrea primaria. Se prima c'erano le mestruazioni, e poi c'era un ritardo di oltre sei mesi - questa è un'amenorrea secondaria.

In molti casi, l'amenorrea non è motivo di preoccupazione. A causa delle caratteristiche individuali, in alcune ragazze in buona salute, le mestruazioni iniziano più tardi del normale.

L'amenorrea secondaria può essere associata a cause naturali di mestruazioni ritardate. Ad esempio, i periodi si fermano durante la gravidanza o l'allattamento, così come dopo la menopausa. Alcuni tipi di contraccettivi possono anche causare una sospensione temporanea delle mestruazioni.

Tuttavia, più spesso l'assenza o il ritardo delle mestruazioni sono associati a varie malattie:

  • Ovaie policistiche - una malattia in cui l'ovulazione non si verifica;
  • l'amenorrea ipotalamica - quando l'ipotalamo è una parte del cervello che regola il ciclo mestruale - smette di funzionare normalmente (si ritiene che ciò possa essere causato da un'eccessiva attività fisica, da gravi perdite di peso e stress);
  • iperprolattinemia - alti livelli dell'ormone prolattina nel sangue;
  • sindrome da esaurimento ovarico - quando le ovaie non funzionano più normalmente nelle donne che non hanno ancora raggiunto l'età della menopausa naturale - fino a 50 anni.

Ciclo mestruale

Mensile (periodo mestruale) - fa parte del ciclo mestruale. Di solito iniziano in ragazze di età compresa tra 10-13 anni.

Approssimativamente ogni 28 giorni, le ovaie rilasciano un uovo maturo. Questo è chiamato l'ovulazione.

Il rivestimento dell'utero si ispessisce, preparandosi a ricevere un uovo fecondato. Se la fecondazione non si è verificata, questa membrana troppo cresciuta viene respinta e rilasciata insieme allo scarico sanguinoso dalla vagina, che è chiamato sanguinamento mestruale - mensile.

Chi è interessato?

L'amenorrea secondaria è abbastanza comune. Secondo alcune stime, 1 donna su 25 lo incontrerà nella loro vita. Le mestruazioni possono scomparire a causa di attività professionali, ad esempio, in atleti di sesso femminile o ballerini durante allenamenti pesanti.

L'amenorrea primaria è meno comune, circa 1 su 300 ragazze e donne.

Trattamento di amenorrea

Il trattamento dell'amenorrea dipenderà dalle sue cause.

In alcuni casi, il medico può raccomandare una tattica di attesa: rimandare le cure mediche e vedere se il ciclo non si riprenderà.

Ad esempio, con l'amenorrea ipotalamica, le mestruazioni regolari vengono spesso ripristinate in modo naturale, non appena una donna riduce l'attività fisica e ripristina il normale peso corporeo.

Un certo numero di disturbi richiede la terapia ormonale, ad esempio l'ovaio policistico.

A volte il trattamento dell'amenorrea non è efficace, ad esempio se il mese scompare a causa di un esaurimento prematuro delle ovaie.

Quando vedere un dottore

Se sei preoccupato per il ritardo o l'assenza delle mestruazioni, visita un ginecologo per scoprire la causa del ciclo di violazione. Puoi contattare la clinica prenatale, la clinica territoriale, il centro medico privato o utilizzare il nostro servizio per trovare un buon ginecologo senza uscire di casa.

Se necessario, il ginecologo farà riferimento per la consultazione all'endocrinologo o ginecologo-endocrinologo per un esame e un trattamento più dettagliato. Segui i link per trovare i medici di queste specialità nella tua città.

Cause di amenorrea (mestruazioni ritardate)

Il ritardo o la mancanza delle mestruazioni ha cause naturali che non richiedono un trattamento. Tuttavia, in alcuni casi, l'amenorrea è causata da una malattia.

Pertanto, è molto importante scoprire le cause della violazione del ciclo e capire la loro origine.

L'assenza di mestruazioni per ragioni naturali

Ci sono tre principali cause naturali di mancanza di mestruazioni. Queste sono gravidanza, allattamento e menopausa.

Molto spesso, il ritardo delle mestruazioni è il risultato di una gravidanza inaspettata, che una donna non può indovinare. Questo è spesso il caso in cui il metodo contraccettivo convenzionale fallisce. Dopo la gravidanza, il parto e la cessazione dell'allattamento al seno, i periodi vengono di solito ripristinati da soli.

La menopausa è la naturale estinzione della funzione ovarica nelle donne di età superiore ai 50 anni. Durante la menopausa, le mestruazioni diventano più rare e infine scompaiono.

Ritardato sviluppo sessuale

Il ritardo nello sviluppo sessuale è considerato l'assenza di caratteristiche sessuali secondarie nelle ragazze di 13-14 anni o nei loro ultimi sviluppi (2,5 anni o più rispetto alla norma). Tale disordine è detto, se una ragazza di 13 anni non ha un aumento delle ghiandole mammarie e all'età di 14-16 anni non ci sono le mestruazioni.

Lo sviluppo sessuale ritardato può essere una caratteristica individuale di una ragazza sana. Soprattutto se fosse sua madre e le sue sorelle più grandi. In questo caso, il trattamento non è richiesto e ogni mese viene indipendentemente, ma successivamente.

Ci sono cause più gravi di sviluppo sessuale ritardato. Ad esempio, ipoplasia ovarica, malattie cerebrali, anomalie genetiche congenite.

contraccezione

L'assenza di mestruazioni può essere associata all'uso di contraccettivi ormonali: dispositivo intrauterino Mirena, iniezioni o, più raramente, contraccettivi orali.

Dopo l'abolizione dei contraccettivi, le mestruazioni dovrebbero riprendere, anche se a volte questo non accade. Se entro sei mesi dall'interruzione dell'uso dei contraccettivi non si è ripreso mensilmente, consultare un ginecologo.

malattia

La causa di amenorrea può essere varie malattie, alcune delle quali sono descritte di seguito.

Ovaio policistico

L'ovaio policistico è una malattia comune che causa amenorrea in 1 caso su 3. I seguenti disturbi sono caratteristici del policistico

  • diversi follicoli sottosviluppati (sacche in cui ci sono uova) nelle ovaie;
  • ovulazione irregolare;
  • alti livelli di ormoni maschili - androgeni nel corpo.

Oltre all'assenza di mestruazioni, i sintomi dell'ovaio policistico comprendono aumento della peluria, infertilità e eccesso di peso. Maggiori informazioni sulle ovaie policistiche.

Amenorrea ipotalamica

Il ciclo mestruale è regolato da una sezione del cervello chiamata ipotalamo. Producono ormoni necessari per la maturazione dell'uovo e il suo rilascio dalle ovaie - l'ovulazione. Con l'amenorrea ipotalamica, l'ipotalamo smette di produrre questi ormoni e il ciclo mestruale si arresta.

Si presume che tale condizione si sviluppi quando:

  • perdita di peso eccessiva (ad esempio a causa di disturbi alimentari come l'anoressia nervosa);
  • forte sforzo fisico (ad esempio, in atleti di sesso femminile durante allenamenti intensi);
  • lo stress;
  • gravi malattie croniche (ad esempio, malattie cardiache o diabete scompensato).

L'amenorrea ipotalamica è più comune nelle donne che, in virtù della loro professione, devono praticare molti sport e mantenere un basso peso corporeo, ad esempio i ballerini.

Oltre all'amenorrea, la disfunzione dell'ipotalamo è accompagnata da altri sintomi, come l'aumento della fragilità ossea, che può causare una frattura anche con un leggero ictus o una caduta.

Pertanto, assicurati di consultare il medico, anche se ritieni che l'assenza temporanea delle mestruazioni non ti infastidisca.

iperprolattinemia

L'iperprolattinemia è un aumento del livello ematico di un ormone chiamato prolattina. Normalmente, la concentrazione di questo ormone aumenta solo dopo la nascita di un bambino, poiché la prolattina stimola l'allattamento - la produzione di latte materno.

La produzione di grandi quantità di prolattina interrompe il ciclo mestruale e porta ad amenorrea. L'iperprolattinemia si verifica in circa 1 donna su 200 e può essere causata da diversi motivi:

A volte l'iperprolattinemia diventa un effetto collaterale:

  • radioterapia (ad esempio, per tumori);
  • antidepressivi (usati per curare la depressione);
  • bloccanti dei canali del calcio (prescritti per il trattamento dell'ipertensione);
  • omeprazolo (farmaco per il trattamento delle ulcere gastriche).

L'iperprolattinemia può verificarsi anche nelle donne che usano regolarmente eroina.

Sindrome da esaurimento ovarico

La sindrome da esaurimento ovarico è l'estinzione prematura della funzione delle ghiandole genitali femminili. In questa malattia nelle donne di età inferiore ai 45-50 anni, l'ovulazione si interrompe (maturazione e rilascio di ovuli dalle ovaie) e si verifica un'amenorrea.

Secondo alcune stime, l'esaurimento delle ovaie si verifica in 1 donna su 100 all'età di 40 anni e 1 donna su 20 all'età di 45 anni.

Si ritiene che la causa della deplezione ovarica possa essere un fallimento nel sistema immunitario, in cui il corpo inizia a distruggere le sue ovaie. Un'altra possibile causa è un effetto collaterale di radiazioni e chemioterapia.

L'esaurimento ovarico aumenta il rischio di osteoporosi, malattie cardiache e altri problemi e pertanto richiede un trattamento da parte di un medico.

Malattia della tiroide

La ghiandola tiroidea si trova nel collo. Produce ormoni che controllano la crescita e il metabolismo nel corpo. Sotto l'azione degli ormoni tiroidei, la frequenza del battito cardiaco, la temperatura corporea, l'energia viene immagazzinata e consumata.

Inoltre, l'attività della ghiandola tiroidea influenza il ciclo mestruale. Quindi, la causa dell'amenorrea può essere:

  • ipotiroidismo - produzione insufficiente di ormoni tiroidei;
  • ipertiroidismo - produzione eccessiva di ormoni tiroidei.

Malattie genetiche

In rari casi, la causa dell'assenza di mestruazioni sono le malattie genetiche:

  • La sindrome di Turner è una malattia cromosomica che si verifica in circa 1 su 2.000 ragazze. Le ovaie dalla nascita non sono in grado di produrre ormoni necessari per un normale ciclo mestruale.
  • La sindrome di Kallmann è una malattia rara, che si verifica in circa 1 su 10.000 neonati. Non ci sono ormoni necessari per lo sviluppo sessuale.
  • La sindrome da femminilizzazione testicolare è una malattia rara, che si verifica in circa 1 su 20.000 neonati. Un bambino che è geneticamente un ragazzo può nascere con caratteristiche sessuali primarie femminili.

Difetti anatomici

Un altro motivo per la mancanza di mestruazioni può essere un'anomalia congenita del sistema riproduttivo della ragazza. Ad esempio, l'assenza di un utero o una vagina.

Diagnosi di amenorrea

La diagnosi di amenorrea e altri disturbi del ciclo ha coinvolto un ginecologo. È a questo specialista che devi contattare se ci sono problemi con sanguinamento mensile.

Alla reception del ginecologo

Prima di tutto, il medico consiglierà di fare un test di gravidanza, poiché questo è il motivo più comune per l'assenza di mestruazioni. Una gravidanza inaspettata si verifica spesso nei casi in cui è presente il metodo abituale di contraccezione.

Inoltre, per la diagnosi il medico avrà bisogno di informazioni sulla salute dei suoi parenti stretti, sulle caratteristiche della sua vita sessuale, sul probabile tumulto emotivo ultimamente, sul cambiamento del peso corporeo, ecc.

Inoltre, alla prima visita, il ginecologo condurrà un esame esterno del corpo per valutare il grado di sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie, che è particolarmente importante per l'amenorrea primaria nelle ragazze adolescenti. Quindi il medico esegue un esame ginecologico.

Esame aggiuntivo

Per la diagnosi di amenorrea vengono assegnati vari test ed esami:

  • esami del sangue per gli ormoni, ad esempio, prolattina, ormone stimolante la tiroide, ormone follicolo-stimolante, ormone luteinizzante;
  • Ultrasuoni, tomografia computerizzata o RM: questi metodi consentono di studiare le caratteristiche strutturali degli organi genitali interni e della ghiandola pituitaria (il cervello);

Dove trovare un dottore?

Puoi usare il nostro servizio per trovare un buon ginecologo nella tua città. Inoltre, i reclami sull'assenza o sul ritardo delle mestruazioni possono essere indirizzati al ginecologo-endocrinologo. Leggi di più sulle differenze tra questi medici.

Se non riesci ad avere un appuntamento con un ginecologo-endocrinologo, non scoraggiarti. Un ginecologo ordinario sarà in grado di fornirti un'assistenza competente e, se necessario, ti indirizzerà a un endocrinologo per la consultazione e ulteriori trattamenti saranno effettuati con la partecipazione di entrambi i medici.

Trattamento di amenorrea

Di solito, il trattamento dell'amenorrea ha lo scopo di eliminare le cause della mestruazione ritardata, che porta al ripristino del ciclo normale.

In alcuni casi, il medico può raccomandare una tattica di attesa: ritardare il trattamento farmacologico e vedere se il ciclo non si riprenderà da solo. Molto spesso, alle ragazze si consiglia di farlo con amenorrea primaria (che non ha mai avuto periodi mestruali). Più spesso, il loro mensile inizia a 18 anni

Se i test suggeriscono che una malattia è causata da amenorrea, il trattamento dipenderà dal tipo di malattia che è. A volte è possibile ottenere un trattamento dal proprio medico, ma alcuni tipi di trattamento possono essere forniti solo da specialisti.

Non in tutti i casi l'amenorrea può essere curata. Ad esempio, nella sindrome di femminilizzazione testicolare, non è possibile causare l'inizio delle mestruazioni.

I seguenti sono i trattamenti per alcune delle cause più comuni di amenorrea.

Ovaio policistico

La sindrome dell'ovaio policistico può essere trattata in vari modi, ma la terapia ormonale è spesso raccomandata per ripristinare il normale ciclo mestruale.

Questo è di solito una pillola contraccettiva orale o pillola progesterone. Maggiori informazioni sul trattamento dell'ovaio policistico.

Amenorrea ipotalamica

La mancanza di mestruazioni con amenorrea ipotalamica è più spesso associata a grave perdita di peso, attività fisica eccessiva, stress o una malattia cronica. Questo disturbo può essere curato eliminando la causa.

Se la presunta causa di amenorrea è bassa peso corporeo (indice di massa corporea inferiore a 18,5) o obesità (indice di massa corporea 30 o superiore), si raccomanda di contattare un nutrizionista per correggere la nutrizione.

Se un medico sospetta che un disturbo alimentare o le mestruazioni siano persi a causa dello stress, uno psicoterapeuta o uno psichiatra potrebbe aver bisogno di aiuto. Seguendo i collegamenti, puoi scegliere i medici di queste specialità nella tua città.

Per gli atleti professionisti, si consiglia un regime di allenamento delicato sotto la guida di un medico sportivo. Dopo aver ridotto lo sforzo fisico, le mestruazioni di solito si risolvono da sole.

Se i sintomi sono causati da una malattia cronica, il trattamento della condizione può aiutarti a riprendere il ciclo. Ad esempio, se hai il diabete di tipo 1, potresti aver bisogno di colpi di insulina regolari.

iperprolattinemia

Il trattamento dell'iperprolattinemia (un livello eccessivamente alto della prolattina ormonale) dipenderà dalla sua causa.

Ad esempio, se l'iperprolattinemia è causata da un tumore al cervello, è necessario un intervento chirurgico per rimuovere o ridurre il tumore, a volte radioterapia o chemioterapia. Se l'iperprolattinemia si verifica come reazione a un farmaco, potrebbe essere necessario sostituirlo.

Sindrome da esaurimento ovarico

Se le ovaie sono esaurite (quando le ovaie smettono di produrre uova nelle donne di età inferiore ai 45-50 anni), si raccomanda la terapia ormonale.

Questo può essere l'assunzione di contraccettivi orali o terapia ormonale sostitutiva.

Questi trattamenti non sempre aiutano a ripristinare il ciclo, ma riducono il rischio di complicazioni dell'esaurimento ovarico, come l'osteoporosi (aumento della fragilità ossea).

Malattia della tiroide

Se l'amenorrea è associata all'ipertiroidismo, raccomandano un complesso di misure terapeutiche volte a ridurre la funzione tiroidea e l'attività dei suoi ormoni.

Con insufficiente funzione tiroidea, la terapia ormonale sostitutiva viene prescritta con levotiroxina, che, quando viene assunto continuamente, compensa la carenza di ormoni tiroidei naturali e i periodi vengono ripristinati.

Maggiori informazioni sul trattamento dell'ipotiroidismo e dell'ipertiroidismo.

Ragioni per cui non vanno al mese tranne la gravidanza

Le regolari mestruazioni sono un indicatore della buona salute di una donna e indicano che il corpo è pronto per il concepimento e il parto. Pertanto, quando c'è un ritardo nelle mestruazioni (regolazione), qualsiasi ragazza inizia a preoccuparsi e prima di tutto acquista un test di gravidanza. Molto spesso, il ritardo significa gravidanza, ma a volte il test risulta negativo e i regolatori non iniziano mai. I motivi per cui non vanno al mese tranne la gravidanza, ogni donna dovrebbe sapere, perché ci sono molti fattori che provocano un ritardo nelle mestruazioni. Se il ritardo mensile è superiore a 10 giorni, è necessario consultare un medico per determinare la causa di questo fenomeno e selezionare un trattamento.

Ciclo mestruale - che cos'è?

Il ciclo mestruale è un processo ciclico continuo nella vita di ogni donna responsabile del funzionamento del sistema riproduttivo. Normalmente, ogni ciclo mestruale mensile dovrebbe terminare con un'emorragia mensile, che è un indicatore del fatto che il corpo sta funzionando in modo fluido, la gravidanza non si è verificata. La durata del ciclo è idealmente di 28 giorni, ma poiché il corpo di ogni donna è diverso, la durata del ciclo può variare da 21 a 35 giorni. La prima mestruazione di solito si verifica all'età di 11-15 anni. All'inizio, i giorni critici possono andare irregolarmente, ma dopo 1-2 anni il ciclo si normalizza e continua ad essere stabile fino all'inizio della premenopausa, che avviene in 40-50 anni.

Se all'età di 18 anni i periodi mestruali non sono venuti, allora questo significa che c'è una patologia seria. Eventuali ritardi indicano un errore che deve essere identificato e corretto. L'unico periodo in cui l'assenza delle mestruazioni non è pericolosa è considerata la gravidanza e il periodo di allattamento. Se la durata o la regolarità del ciclo mestruale è disturbata, vi è un ritardo sistematico del sanguinamento per più di 5 giorni, è necessario consultare un medico per identificare la causa della deviazione. Pertanto, i medici raccomandano alle donne di iniziare un calendario, consentendo di monitorare la regolarità delle mestruazioni e dei ritardi.

Quando hai bisogno di suonare l'allarme?

Il ritardo delle mestruazioni da 1 a 7 giorni è normale per la maggior parte delle donne di età diverse. Ma se le mestruazioni non sono lunghe, allora devi fare un test di gravidanza. Se il risultato è negativo, è necessario esaminarlo per stabilire la causa dell'errore. Anche con un test negativo, non si dovrebbe scartare immediatamente la probabilità di gravidanza, dal momento che molti test possono determinare l'insorgenza della gravidanza solo dopo 2 settimane di ritardo. Il ritardo dei giorni critici può essere di diversi tipi:

  • Il ciclo mestruale è più di 35 giorni, con cadenza mensile, scarso rendimento.
  • L'intervallo tra il sanguinamento è di 1,5-2 mesi, la durata del regolamento è di 1-2 giorni.
  • I regolamenti sono osservati non più di 4 volte all'anno.
  • Non ci sono controlli per 6 mesi o più - amenorrea.

Un lieve ritardo nello scarico, che si verifica 1-2 volte l'anno e non superiore a 10 giorni, non rappresenta una minaccia per la salute di una donna. L'allarme dovrebbe essere battuto, se i giorni critici sono ritardati per un lungo periodo, le mestruazioni sono caratterizzate da irregolarità costanti e il test di gravidanza è negativo.

Mestruazioni ritardate e gravidanza

La causa più comune di ritardo delle mestruazioni è la gravidanza, che può essere sospettata dai seguenti sintomi:

  • nausea, vomito;
  • dolore fastidioso nell'addome;
  • gonfiore delle ghiandole mammarie;
  • frequenti sbalzi d'umore;
  • mancanza di appetito;
  • aumento della temperatura rettale a 37-37,2 gradi.

La fertilizzazione probabile può essere determinata eseguendo un test speciale. Ma la prima settimana del test può essere falsa positiva, quindi puoi scoprire se c'è una gravidanza o meno, se fai un'ecografia o un esame del sangue per l'hCG. Un altro motivo fisiologico per la mancanza di regola è l'allattamento al seno. Alcuni non hanno scarico per 2-3 mesi, mentre altri non hanno periodo di allattamento. È anche normale che le mestruazioni siano assenti durante la menopausa, un periodo naturale che si verifica nella vita di ogni donna dopo 40-50 anni.

Cause fisiologiche di mestruazioni ritardate

La seconda ragione più comune per cui le mestruazioni non si separano dalle mestruazioni è lo stress, l'ansia e la tensione nervosa. Lo stress è percepito dal corpo femminile come una fase difficile della vita, che non dovrebbe rimanere incinta e dare alla luce. La corteccia cerebrale cessa di inviare impulsi all'ipotalamo, c'è un ritardo nella regolazione. Le seguenti ragioni fisiologiche per l'assenza di mestruazioni diverse dalla gravidanza possono essere distinte:

  • Superlavoro, mancanza di sonno.
  • Sovraccarico fisico.
  • Cambiamento climatico
  • Sovrappeso o sottopeso.
  • Intossicazione acuta del corpo.
  • Predisposizione genetica.
  • Chemioterapia, radiazioni.
  • Accettazione di alcuni farmaci.
  • Operazioni eseguite di recente sui genitali.
  • Sospensione orale contraccettiva.

Queste ragioni non sono considerate patologiche, ma devono anche essere diagnosticate e trattate.

Cause patologiche di mestruazioni ritardate

Se il ritardo delle mestruazioni è superiore a 10 giorni e il test di gravidanza mostra una striscia, è necessario comprendere la natura di questo fenomeno. Le ragioni del ritardo delle mestruazioni con un test negativo possono essere piuttosto gravi e indicare la presenza dei seguenti disturbi nel corpo:

  • Fallimento ormonale. In questo caso, la scarica del sangue riprende immediatamente dopo la terapia efficace.
  • Malattie del sistema endocrino. Le patologie tiroidee che attivano un disturbo metabolico possono anche influenzare il ciclo mestruale. Tutto viene normalizzato dopo aver risolto il problema principale.
  • Oncologia. Varie neoplasie tumorali benigne o maligne possono portare non solo all'assenza di mestruazioni, ma anche alla sterilità o addirittura alla morte. Pertanto, è necessario rilevarli e iniziare il trattamento in tempo.
  • Malattie infettive del sistema genito-urinario. Il trattamento della patologia deve essere iniziato il prima possibile, perché dopo alcune malattie sessualmente trasmissibili è molto difficile ripristinare le funzioni riproduttive.
  • Endometrite, endometriosi.
  • L'infantilismo uterino è una patologia dell'utero in cui è più piccolo di quanto dovrebbe essere.
  • Sindrome dell'ovaio policistico. Oltre al ritardo, vi è un'eccessiva crescita dei peli, aumento di peso e acne.
  • Infiammazione delle appendici uterine, vari processi infiammatori.
  • Anoressia, bulimia.
  • Gravidanza ectopica o congelata.
  • Aborto spontaneo nel primo periodo.
  • Oligomenorrea - periodi deboli, scarsi, rari.

Il ritardo delle mestruazioni può essere dovuto all'aborto. Questo è un fenomeno comune che molti erano considerati la norma. Tuttavia, il ritardo dopo un aborto può essere associato a gravi disturbi ormonali o danni meccanici causati durante il curettage.

amenorrea

L'amenorrea è l'assenza di mestruazioni per più di 6 mesi. L'amenorrea non è una diagnosi indipendente, ma un sintomo di gravi disturbi. È fisiologico (un fenomeno naturale che si verifica prima dell'inizio della pubertà, durante la menopausa, durante la gravidanza o l'allattamento) e patologico (si verifica sullo sfondo di eventuali disturbi). L'amenorrea patologica è di due tipi:

  1. Primaria. Le mestruazioni sono assenti insieme a caratteristiche sessuali secondarie in una ragazza di 14 anni o nessuna dimissione e i segni sessuali sono presenti in una ragazza di 16 anni. L'amenorrea primaria è falsa e vera.
  • Falso. Il sistema riproduttivo si sviluppa, le mestruazioni sono assenti. Può verificarsi a causa dell'ostruzione dell'utero, dell'imene indissolubile, della sinechia vaginale. Manifestato dall'assenza di mestruazioni, tirando il dolore nel basso addome, il solito sviluppo delle caratteristiche sessuali secondarie.
  • Vero. Sono assenti sia le variazioni mensili che quelle cicliche nel sistema riproduttivo. Ha osservato una ridotta attività ormonale delle ovaie e una bassa concentrazione di ormoni sessuali, a causa della quale le mestruazioni non vanno. La ragione di questo fenomeno può essere nelle anomalie cromosomiche, nella rimozione o nello sviluppo anormale dell'utero, nonché nel condurre la chemioterapia durante l'infanzia o il menarca ritardato. L'assenza di giorni critici è accompagnata dall'assenza di caratteristiche sessuali secondarie, bassa statura, fragilità dei capelli, secchezza della mucosa vaginale e sottosviluppo dei genitali.
  1. Secondario. Il ritardo delle mestruazioni è osservato per più di sei mesi, anche se prima le mestruazioni erano normali. L'amenorrea secondaria può verificarsi per i seguenti motivi:
  • interventi chirurgici ripetuti, aborti;
  • tumori ipofisari;
  • perdita di peso eccessiva;
  • annullamento di contraccettivi orali;
  • menopausa precoce;
  • processi infiammatori;
  • patologia endocrina.

Spesso c'è amenorrea psicogena, causata da situazioni di stress costante, tensione nervosa. Questa condizione può verificarsi come una depressione prolungata e sullo sfondo di uno stress severo di una volta.

Le ragioni del ritardo delle mestruazioni dopo 40 anni

Al raggiungimento dell'età di 40 anni, il sistema riproduttivo femminile inizia a svanire, appaiono cicli anovulatori, le mestruazioni diventano irregolari, scarse e corte. Si ritiene che la menopausa si verifichi dopo 45-50 anni. Ma ultimamente, la menopausa arriva molto prima. Oltre al periodo climatico e alla gravidanza, il ritardo delle mestruazioni dopo 40 anni può essere causato dai seguenti motivi:

  • forte stress;
  • sovratensione fisica;
  • patologie endocrine;
  • malattie croniche;
  • malattia catarrale di forma grave;
  • problemi di peso;
  • gonfiore;
  • malattie del sistema riproduttivo;
  • prendere farmaci

Inoltre, l'irregolarità mestruale a questa età può verificarsi sullo sfondo di forti cambiamenti di vita o per motivi nutrizionali. Se i ritardi sono diventati frequenti e superano i 5-10 giorni, allora è urgente andare dal medico a qualsiasi età.

Pericolo di mestruazioni ritardate

Un ritardo di una volta per i giorni critici non è pericoloso. Ma se la disfunzione mestruale è diventata un evento frequente, allora questo rappresenta una seria minaccia per la salute della donna. Il fallimento stesso non è pericoloso, la minaccia è causata dal ritardo. Il pericolo di frequenti violazioni del ciclo mestruale sono i seguenti punti:

  • L'incidente può essere causato da un cancro al cervello.
  • L'infiammazione può portare a infertilità, tromboflebite pelvica, sepsi.
  • Le ovaie policistiche minacciano lo sviluppo dell'obesità, il diabete gestazionale, l'ipertensione, che è piena di infarti e ictus.
  • Le interruzioni ormonali, che sono una delle cause più comuni di ritardo delle mestruazioni, possono causare aborto, aterosclerosi, diabete, cancro.
  • La menopausa precoce provoca indebolimento del sistema immunitario, rapido invecchiamento della pelle, estinzione precoce della funzione di parto.

La maggior parte delle cause dei disturbi del ciclo ormonale rappresentano una seria minaccia per la salute della donna, quindi è molto importante rilevarle e iniziare il trattamento in tempo. Se si avvia una patologia, una donna può rimanere sterile.

Diagnosi e trattamento delle mestruazioni ritardate

Se il ritardo dei giorni critici è superiore a 10 giorni e il test mostra un risultato negativo, è necessario consultare un ginecologo anche se questo è il fenomeno principale, poiché prima il problema viene rilevato, più velocemente sarà risolto. La diagnosi della causa del ritardo consiste nelle seguenti azioni:

  • indagine e ispezione;
  • tabella di misurazione della temperatura basale;
  • esame del sangue per hCG;
  • esame del sangue per prolattina;
  • test del progesterone;
  • Scansione TC, risonanza magnetica;
  • Stati Uniti.

Per una diagnosi accurata, è possibile prescrivere la consulenza di specialisti di altri settori: endocrinologo, psicoterapeuta e così via. Dopo che la causa dell'errore è stata scoperta, la terapia complessa viene selezionata individualmente. A seconda dell'eziologia del ritardo, possono essere prescritti i seguenti tipi di trattamento:

  • Terapia ormonale: Duphaston, Utrogestan, Progesterone, Postinor.
  • Normalizzazione del peso corporeo.
  • Antibiotici in presenza del processo infiammatorio.
  • Stabilizzazione degli ormoni tiroidei, livelli di zucchero.
  • Ricezione di rimedi omeopatici: Mastodinon, Remens.
  • Accettazione di contraccettivi orali.
  • Intervento chirurgico

Inoltre, il medico fornisce raccomandazioni generali: evitare situazioni stressanti, mangiare bene, normalizzare i modelli di sonno. Determinare con precisione i motivi per cui non andare al mese ad eccezione della gravidanza, può solo un medico dopo un esame approfondito. L'automedicazione può portare a conseguenze disastrose.

No mensile

Il costo di un appuntamento dal dottore

La mancanza di periodi è un problema che ogni donna affronta. Distinguere tra assenza primaria, quando le mestruazioni non iniziano alla pubertà (molto raro, quindi non lo abbiamo considerato nel nostro articolo) e secondarie, le ragioni per le quali abbiamo sistematizzato e descritto di seguito.

Motivo n. 1: gravidanza

Non importa quanto suoni banali, la ragione principale della mancanza di mestruazioni è la gravidanza. In realtà, questo è l'unico motivo per cui le mestruazioni non si verificano in una donna sana.

Al fine di confermare o, al contrario, escludere questa opzione, raccomandiamo l'uso di test speciali venduti oggi in qualsiasi farmacia senza restrizioni.

Se il test mostra un risultato negativo, tuttavia, si avvertono altri segni di gravidanza (vertigini, nausea, sbalzi d'umore, malessere generale), si raccomanda di andare in clinica e fare un'ecografia.

Normalmente, il ciclo normale viene ripristinato entro un anno dalla gravidanza.

Motivo numero 2: disturbi ormonali

Oltre alla gravidanza, i disturbi ormonali e le malattie correlate possono causare la mancanza di mestruazioni: ad esempio, la disfunzione ovarica. I casi sono descritti anche quando la causa dell'assenza di mestruazioni è stata l'assunzione di contraccettivi orali (OC).

Malfunzionamenti nel sistema ormonale sono rilevati con l'aiuto di test speciali. Di norma, le mestruazioni vengono ripristinate dopo la terapia, che può durare fino a un anno.

Motivo numero 3: menopausa (menopausa)

Mensile può essere assente a causa di cambiamenti ormonali nell'età del corpo. All'età di 45-50 anni, le donne di solito hanno la menopausa (menopausa), dopo di che i loro periodi scompaiono completamente.

In questo caso, non ti preoccupare. Tali cambiamenti legati all'età sono normali e servono come indicatore della presenza di eventuali patologie.

Motivo n. 4: anoressia o bulimia

Per le donne e le ragazze che soffrono di queste malattie è caratterizzata da grave esaurimento. La gravidanza e il trasporto di un bambino in questa situazione sono semplicemente impossibili ed estremamente pericolosi per la salute. Inoltre, la perdita di sangue durante le mestruazioni può anche portare a tristi conseguenze.

È per questo motivo che le funzioni protettive del corpo si accendono, a seguito della quale si fermano le mestruazioni.

Con il recupero e il guadagno di massa muscolare e grassa, il ciclo mestruale viene ripristinato, tuttavia, il recupero della funzione portante in una tale situazione può richiedere anche diversi anni.

Motivo # 5: Malattie endocrine

Le malattie della tiroide che causano problemi con il metabolismo, possono causare la mancanza di mestruazioni. Tuttavia, tali esempi nella pratica medica sono piuttosto rari.

Di norma, con il successo del trattamento della malattia di base, il ciclo si normalizza.

Motivo 6: malattie oncologiche

Il cancro, come altri tumori, spesso causa non solo l'assenza di mestruazioni, ma anche l'infertilità. Chirurgia, chemioterapia, grandi dosi di farmaci - tutto questo può causare una violazione del ciclo.

Motivo 7: malattie sessualmente trasmissibili

Una complicazione di molte malattie sessualmente trasmissibili (specialmente in uno stato trascurato o nella fase cronica) può essere l'assenza di mestruazioni.

Dopo la completa guarigione della malattia di base, al paziente viene prescritta una terapia ormonale per ripristinare e normalizzare il ciclo. Il trattamento in questo caso è determinato in base alle caratteristiche individuali di ciascun paziente. E se il ciclo può essere normalizzato quasi sempre, le funzioni di portamento dopo alcune MST non vengono ripristinate.

Motivo # 8: abuso di alcool o droghe

L'alcol a lungo termine e la tossicodipendenza causano violazioni del ciclo in quasi il 100% dei casi. L'assenza di mestruazioni è stata osservata per un anno dopo che una persona inizia a bere o usare droghe.

Un tale stile di vita, di regola, distrugge completamente il sistema riproduttivo, il che rende il suo successivo recupero un compito estremamente difficile.

Motivo # 9: stress e depressione

La cattiva situazione ambientale nelle città moderne, la congestione delle informazioni, il superlavoro possono causare stress e depressione. Queste condizioni spesso causano cambiamenti nel corpo, uno dei quali può essere l'assenza di mestruazioni.

Il recupero del chicle di solito si verifica abbastanza rapidamente, non appena la salute psicologica ritorna normale. Quindi, il problema non è sistemico, ma piuttosto di natura situazionale.

In ogni caso, l'assenza di mestruazioni è una ragione seria per andare da un ginecologo. Una visita puntuale a uno specialista ti aiuterà a scoprire la causa del problema. Un trattamento completo ripristinerà la tua salute.

È possibile ottenere tutte le informazioni necessarie e fissare un appuntamento presso la nostra clinica. Condurremo tutte le ricerche necessarie e ti aiuteremo a recuperare il prima possibile!

Le ragioni della mancanza di mestruazioni

Le regolari mestruazioni indicano la salute normale di una donna, la sua capacità di concepire, sopportare e dare alla luce un bambino. Questo è il motivo per cui eventuali deviazioni del ciclo devono essere discusse con il medico. Una prolungata assenza di mestruazioni in medicina è chiamata amenorrea. La patologia si sviluppa per vari motivi, che possono essere stabiliti solo con l'aiuto di un medico.

Le ragioni per l'assenza di mestruazioni

Il ciclo mestruale si verifica a causa del rigetto dello strato funzionale dell'endometrio. Questo succede solo se non c'è gravidanza. Ritardi lunghi indicano fertilizzazione o compromissione della riproduzione. Tutti i fattori che causano ritardi sono suddivisi in fisiologici e patologici. Nel secondo caso, la donna ha malattie dell'apparato riproduttivo o degli organi, e questo è un motivo per andare da un dottore.

Cause fisiologiche

La regolarità del ciclo dipende dal corretto funzionamento della corteccia cerebrale, dell'ipofisi e dell'ipotalamo. È qui che i segnali provengono da organi stimolanti l'ormone (tiroide, ovaie, utero, ecc.). Questo processo è a volte disturbato, la ragione di ciò è l'adolescenza, l'allattamento al seno del bambino, la gravidanza, la menopausa. Le cause fisiologiche dell'amenorrea non richiedono un intervento medico.

Gravidanza e allattamento

Durante la gravidanza, un'enorme quantità di progesterone viene secreta nel corpo, che sopprime gli ormoni che causano le mestruazioni. Inoltre, potrebbe esserci una cisti del corpo luteo, che produce progesterone. Non è pericoloso per il bambino, al contrario, l'assenza del corpo luteo provoca un aborto arbitrario.

Anche l'allattamento al seno influisce sul ciclo. Due ormoni, ossitocina e prolattina sono responsabili dell'allattamento. L'ultimo di essi provoca la produzione di latte e inibisce l'ovulazione. In alcune donne, il ritardo dura due mesi o più, mentre in altri l'intero periodo di allattamento al seno.

Periodo climatico

Climax - la principale causa naturale della mancanza di mestruazioni. Durante questo periodo c'è un naturale invecchiamento del corpo e la progressiva estinzione della funzione riproduttiva. La menopausa di solito si verifica tra i 45 ei 50 anni di età e, di conseguenza, le mestruazioni scompaiono completamente. In questo caso, non c'è bisogno di preoccuparsi, i cambiamenti di età sono inevitabili.

Cause patologiche

L'assenza patologica di Regul si sviluppa a causa di un disturbo endocrino, neurologico o ginecologico. Tutti i motivi sono divisi in primario (vero, falso) e secondario.

Amenorrea primaria

È possibile parlare di amenorrea primaria se una ragazza di 14 anni non ha periodi mensili, e non ci sono segni secondari di pubertà o esistono, ma non esiste alcun regolamento a 16 anni di età. Per molti adolescenti, il ciclo è irregolare, ad esempio, la ragazza è andata prima al ciclo mestruale, e quella che segue non arriva 3 mesi - questa non è l'amenorrea primaria.

False amenorrea

La patologia è accompagnata da cambiamenti ciclici negli organi riproduttivi come nel ciclo mestruale normale, ma non c'è scarico di sangue. La ragione per l'assenza delle mestruazioni è:

  1. Ostruzione dell'utero
  2. Fouling vaginale o sinechia.
  3. Pula ininterrotta
  4. Fusione del canale cervicale.

La patologia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Mancanza di regolazione;
  • Disegnare il dolore nel basso addome causato dalla distensione uterina;
  • Sviluppo normale di segni secondari di pubertà;
  • Addome acuto e dolore severo: questa condizione richiede un intervento chirurgico immediato.

Con la falsa amenorrea, il sangue si accumula nella vagina, nell'utero e nelle tube.

Vera amenorrea

Se le mestruazioni e i cambiamenti ciclici sono assenti, viene diagnosticata vera amenorrea. La patologia è accompagnata da un basso contenuto di ormoni e da una diminuzione dell'attività ormonale delle ovaie. A causa di questi disturbi, l'endometrio non cambia e non ci sono regolamenti. I sintomi principali comprendono bassa statura, genitali dei bambini, rottura dei capelli, secchezza vaginale. Molto spesso, la vera amenorrea si verifica a causa della chemioterapia durante l'infanzia, delle anomalie cromosomiche e del menarca ritardato.

Amenorrea secondaria

Per amenorrea secondaria è caratterizzata da ritardi di 6 mesi o più. Prima di allora, la donna aveva un ciclo regolare o irregolare. Patologia provocare:

  1. Lo stress.
  2. Nutrizione impropria
  3. Malattie endocrine o infiammatorie.
  4. Installazione del dispositivo intrauterino ormonale.
  5. Rifiuto di contraccettivi orali.
  6. Patologia della ghiandola pituitaria dopo il parto.

Se le mestruazioni sono assenti per molto tempo con un test di gravidanza negativo, un ginecologo dovrebbe immediatamente vederlo.

Perché non c'è una regolamentazione

Prima di dare l'allarme, elimina la gravidanza, specialmente ectopica, poiché è molto pericolosa per una donna. Come accennato in precedenza, la prolungata assenza di mestruazioni può essere causata da amenorrea primaria e secondaria.

Amenorrea primaria

La condizione è difficile da diagnosticare, in quanto è spesso causata da disturbi genetici, li considera in modo più dettagliato.

Sviluppo anormale delle ovaie e dell'utero

Di solito, le donne hanno atresia dell'utero, insieme a una mancanza di vagina. Perché la patologia è caratterizzata dalla fusione e dall'ostruzione degli organi riproduttivi. Le anomalie congenite si verificano per i seguenti motivi:

  • Sifilide, herpes e altre infezioni nella madre;
  • Assunzione di droga;
  • Dieta inadeguata con carenza o eccesso di nutrienti;
  • Radiazioni ionizzanti

L'atresia acquisita si sviluppa sullo sfondo di procedure chirurgiche grossolane o malattie infiammatorie. La patologia è accompagnata da dolore acuto e distensione dell'utero da sangue accumulato. Tali pazienti vengono immediatamente inviati all'ospedale.

Sindrome di Shershevsky-Turner

La malattia è causata da anomalie cromosomiche, a causa della mancanza del cromosoma X. La presenza del cromosoma Y è caratteristica di una forma mista, c'è anche un tipo di mosaico di malattia.

  1. Scarsa crescita dei peli
  2. Segni secondari di bassa qualità della pubertà.
  3. Collo pterigoideo.
  4. La completa assenza di mestruazioni, cioè, non esisteva.
  5. Bassa statura
  6. Piccolo grembo
  7. Le cattive condizioni dell'endometrio, è troppo sottile.
  8. Le ovaie hanno l'aspetto di corde.

Cambiamenti genetici anormali nel corpo sono difficili da correggere, quindi il paziente deve sottoporsi a un esame supplementare prima di iniziare il trattamento.

Il ritardo del primo regolamento

Il più delle volte, le ragazze dei paesi nordici affrontano una lunga assenza di menarca. Ciò è dovuto alle caratteristiche nazionali, non ci sono disturbi dello sviluppo, quindi non c'è motivo di preoccuparsi. Inoltre, il ritardo può essere causato da ritardi nello sviluppo psicologico. In genere, queste ragazze soffrono di una malattia cerebrale organica.

Iperplasia surrenale congenita

Ogni mese può essere assente a causa della ridotta funzionalità del sistema ipotalamo-ipofisario. Ciò accade a causa della crescita eccessiva dei tessuti surrenali e del rilascio eccessivo di glucocorticosteroidi.

  • Equilibrio del sale marino alterato
  • La comparsa di smagliature sull'addome e sulle cosce, sovrappeso;
  • Forte crescita dei peli sul corpo;
  • Faccia ovale lunare;
  • Debolezza muscolare;
  • La comparsa di acne, pelle secca;
  • Pressione del sangue alta (pressione del sangue).

I disturbi ormonali influenzano il metabolismo e il metabolismo dei carboidrati. Per questo motivo, una donna ha sintomi di diabete steroideo.

Amenorrea secondaria

Non è difficile identificare la patologia, dal momento che situazioni stressanti, una forte perdita di peso, ecc. Causano una forma secondaria. Per il trattamento, è sufficiente determinare la causa dell'amenorrea ed eliminarla, dopodiché il ciclo dovrebbe essere normalizzato.

Stress e forte perdita di peso

Sullo sfondo di uno stress prolungato, una donna sviluppa amenorrea psicologica. A causa del costante sovraccarico nervoso, è possibile osservare l'assenza di mestruazioni e la loro improvvisa cessazione. I disturbi sono causati da una singola o lunga esposizione della corteccia cerebrale. Questa potrebbe essere la morte di una persona cara, la prigione, le azioni militari, ecc.

Spesso le giovani donne alla ricerca della bellezza e del corpo perfetto iniziano uno sciopero della fame o siedono a dieta ipocalorica. La mancanza sistematica di proteine ​​porta al fatto che il funzionamento del sistema ipotalamo-ipofisario è disturbato. A queste donne viene diagnosticata un'atrofia della mucosa della vagina e della vulva, così come una riduzione dell'utero, una forte perdita di peso.

Poiché la ghiandola pituitaria non riceve segnali, smette di secernere l'ormone follicolo-stimolante, motivo per cui le mestruazioni sono scomparse. Inoltre, alcuni degli ormoni sessuali sono sintetizzati nelle cellule del tessuto adiposo. La riduzione degli interstrati porta a uno squilibrio ormonale, che minaccia di ulteriori problemi di salute.

Ritiro contraccettivo orale

Se prende il COC per un lungo periodo, il paziente sviluppa l'inibizione del sistema ipotalamico-ipofisario e delle ghiandole sudoripare. Dopo aver abbandonato i contraccettivi della 2a generazione, si verifica la sindrome da iperinibizione ovarica. Dopo alcuni mesi, dovrebbero apparire i regolatori.

Amenorrea postpartum

Le consegne difficili con forti emorragie danneggiano la ghiandola pituitaria, che causa l'amenorrea postpartum (sindrome di Sheehan). La circolazione del sangue è compromessa, c'è la necrosi della ghiandola pituitaria.

La forma primaria della malattia procede senza ulteriori sintomi, le fasi più gravi sono accompagnate da:

  1. Perdita di capelli
  2. Ipotrofia degli organi genitali e delle ghiandole mammarie.
  3. Debolezza, perdita di memoria, freddolosità.
  4. Perdere peso.
  5. Mancanza di lattazione.

Nelle madri che allattano, l'amenorrea può durare 2-3 anni. La sindrome spesso porta a gravi conseguenze, quindi una donna deve visitare un medico e sottoporsi alle ricerche necessarie.

Malattie infiammatorie di organi riproduttivi femminili

Malattie come l'encefalite, l'ooforite, la salpingite e la meningite sono difficili, e gli organi colpiti producono poco ormoni. In questo caso, l'amenorrea può durare a lungo finché il processo patologico non scompare completamente.

Malattie endocrine

Se vi è una mancanza di ormoni secreti dalla ghiandola tiroidea, l'amenorrea si sviluppa sullo sfondo dell'inibizione della ghiandola pituitaria. Per questo motivo, la produzione di ormoni si riduce e le mestruazioni si fermano. Nel diabete, c'è molta insulina nel sangue, che ha un effetto schiacciante sul funzionamento delle ovaie.

Sindrome dell'ovaio resistente

La patologia è accompagnata dall'insensibilità del tessuto ovarico agli ormoni prodotti dalla ghiandola pituitaria. Questo succede a causa di un'anomalia genetica. Di solito, il menarca arriva in tempo, ma all'età di 35 anni, il periodo mestruale cessa completamente. La gravidanza non si verifica spesso, a differenza della menopausa, con la resistenza, una donna non soffre di vampate di calore e altri sintomi della menopausa.

Fattori di rischio

L'assenza di mestruazioni è causata da tali fattori:

  • Lesioni al rivestimento uterino;
  • Stress regolare;
  • Macro e microadenomi dell'ipofisi, quando si verifica iperprolattinemia che inibisce l'insorgenza dell'ovulazione;
  • Sport professionali e sforzi fisici;
  • Eccesso di cibo e digiuno;
  • Frequenti malattie infiammatorie degli organi riproduttivi.

Se conducete uno stile di vita sano, visitate regolarmente il ginecologo, curate le malattie che sono sorte e abbandonate cattive abitudini, l'amenorrea può essere evitata.

diagnostica

L'assenza di mestruazioni è provocata da molti fattori, quindi le misure diagnostiche sono ampie. Uno specialista esamina e interroga una donna nell'ufficio del ginecologo, quindi lo invia agli esami necessari. Che test far passare in assenza di mestruazioni, dirà il dottore. Di seguito consideriamo i metodi di ricerca più rilevanti per l'amenorrea.

Test di gravidanza

La prima cosa di cui una donna ha bisogno è un test di gravidanza. I test moderni sono sensibili all'ormone hCG, che viene attivamente prodotto durante la fecondazione. La striscia reattiva viene immersa nella tazza con l'urina e in attesa del risultato.

prolattina

Una maggiore quantità di prolattina influisce negativamente sulla funzione ovulatoria delle ovaie, pertanto il paziente deve donare un campione di sangue mattutino da una vena per determinare il livello di questo ormone. Norma: 23 ng / ml.

Test del progesterone

La procedura è necessaria per determinare l'attività ormonale delle gonadi e il deflusso sanguigno. Il test è considerato positivo se c'è sanguinamento entro 7 giorni in parallelo con l'assunzione di progesterone. Questo indica la presenza di ovaie, utero e flusso sanguigno normale.

Ultrasuoni degli organi pelvici

Gli ultrasuoni vengono eseguiti attraverso la vagina o l'addome. La procedura è necessaria per visualizzare gli organi interni, per valutare le loro dimensioni, condizioni e per determinare la presenza di cambiamenti patologici.

Sella turca Roentgen

La radientografia del cranio è necessaria per la rilevazione di patologie della ghiandola pituitaria. Durante la procedura, puoi vedere la sella turca, dove si trova la ghiandola pituitaria.

Diagnosi endometriale

La procedura prevede l'uso di un ultrasuono o isteroscopio. Il medico valuta lo spessore, la struttura e la presenza dell'endometrio a seconda della fase del ciclo.

TC e RM

La diagnostica consente di vedere con precisione la struttura degli organi riproduttivi e del cervello. Il medico guarda all'ipofisi e all'ipotalamo per i cambiamenti in quest'area.

terapia

Il trattamento viene selezionato in base alla forma della patologia e alla causa dello sviluppo di amenorrea. Il compito dei medici è quello di ripristinare la funzione riproduttiva del paziente e normalizzare il ciclo mestruale. La terapia più comunemente utilizzata è:

  1. Prendendo farmaci antibatterici per l'infiammazione.
  2. Terapia ormonale sostitutiva
  3. Normalizzazione dello zucchero e degli ormoni tiroidei.
  4. Operazioni con anomalie dello sviluppo.
  5. Stabilizzazione del peso
  6. L'uso di farmaci per ridurre la quantità di prolattina.
  7. Intervento chirurgico in presenza di tumori ipofisari.

In alcuni casi, sono indicati i farmaci omeopatici. Ripristinano la connessione ipotalamo-ipofisaria e normalizzano le mestruazioni. Una donna trarrà beneficio dal bere sedativi, vitamine o tranquillanti.

Se il trattamento non dà risultati positivi, significa che è stata scelta la terapia sbagliata. Il paziente ha urgente bisogno di vedere un medico, che rivedrà la diagnosi e prescriverà un nuovo trattamento.